Sciaranuova Festival, Mario Merz “Fibonacci Sequence”, 2002

Sciaranuova Festival, Mario Merz “Fibonacci Sequence”, 2002 19.07.2019 | 27.07.2019

L’opera sarà visibile fino all’8 dicembre 2019

Dalla collaborazione con Planeta Vini, e nell’ambito della programmazione che la Fondazione Merz svolge in Sicilia, nasce l’idea di presentare, nella splendida cornice del Sciaranuova Festival 2019 – Teatro in Vigna, l’opera di Mario Merz Fibonacci Sequence, 2002.

Giunta alla sua 5a edizione la rassegna teatrale Sciaranuova Festival 2019 è promossa da Planeta – nel proprio “Teatro in Vigna” a Sciaranuova, sull’Etna; la direzione artistica è affidata a Ottavia Casagrande.

L’accensione dell’opera di Mario Merz avverrà sabato 27 luglio 2019 in occasione dello spettacolo Gli alti e bassi di Biancaneve, diretto da Emma Dante e rimarrà visibile fino all’ 8 dicembre 2019.

Sarà inoltre visibile l’opera di Claire Fontaine Ettore Majorana, 2019 parte del progetto di residenza nomade Viaggio in Sicilia di Planeta a cura di Valentina Bruschi.

 

Il programma:

Venerdì 19 luglio
PEDIGREE
di Enrico Castellani e Valeria Raimondi
con Enrico Castellani e Luca Scotton
produzione Babilonia Teatri / La Piccionaia centro di produzione teatrale
Prima regionale

Sabato 20 luglio
NEGRI SENZA MEMORIA
di e con Alessandro Berti
produzione Casavuota
Anteprima nazionale

Venerdì 26 luglio
ZIBALDINO AFRICANO
Acqua di colonia – prima parte
di e con Elvira Frosini e Daniele Timpano
Compagnia Frosini Timpano
Finalista Premio Ubu 2017 come miglior nuovo testo italiano

Sabato 27 luglio
GLI ALTI E BASSI DI BIANCANEVE
Favola per bambini e adulti
regia di Emma Dante
con Italia Carroccio, Davide Celona, Daniela Macaluso
Compagnia Costa Sud Occidentale
Accensione dell’opera di Mario Merz Fibonacci Sequence, 2002

Informazioni: Sciaranuova Festival 2019